Decorrenza dei termini deposito azione giudiziale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Decorrenza dei termini deposito azione giudiziale

Messaggio  Franci69 il Lun Mag 13, 2013 4:56 pm

Buongiorno,
sono Francesca e il giorno 8 ottobre 2012 sono stata licenziata. Tramite l'avvocato che mi segue, abbiamo scritto all'azienda la lettera di impugnazione del licenziamento, che abbiamo mandato a mezzo Raccomandata RR il giorno 26 Ottobre 2012 (ovvero, entro 60 gg). L'azienda ha ricevuto la raccomandata il 31 Ottobre 2012.

L'avvocato mi aveva detto che avevamo 270 giorni di tempo per depositare l'atto giudiziale alla cancelleria del tribunale, e io mi sono fidata. Ha depositato l'atto in cancelleria il giorno 26 Aprile.
Io però mi sono documentata e ho visto che - con la nuova legge Fornero - i termini per il deposito sono stati ridotti a 180 gg (non più 270 gg), pena la prescrizione dell'azione.
Quindi, se considero come data dell'impugnazione il giorno in cui abbiamo spedito la prima lettera, ovvero il 26 Ottobre, sono purtroppo passsati 182 gg, e quindi il giudice potrebbe dire che la mia azione è prescritta.
Il mio avvocato mi dice di stare tranquilla, perchè fa fede la data in cui l'azienda ha ricevuto la mia impugnazione, ovvero il 31 Ottobre, quindi saremmo dentro anche nei nuovi termini. Mi io a questo punto non mi fido più. Potete darmi il vostro parere? scusate, ma sono disperata.

Franci69

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.05.13

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum